fbpx

PW: CO-PROGETTAZIONE GIOVANILE PER VALORIZZARE IL TERRITORIO TREVIGIANO-BELLUNESE

PW: CO-PROGETTAZIONE GIOVANILE PER VALORIZZARE IL TERRITORIO TREVIGIANO-BELLUNESE

BANDO DI SELEZIONE

PRESENTAZIONE SINTETICA DEL PROGETTO
Il progetto mira a realizzare percorsi integrati socio-educativi-lavorativi per giovani disoccupati/inattivi 18-29 anni e minori in dispersione scolastica, tramite opportunità di scoperta dei propri talenti/competenze chiave per l’autonomia socio-economica. Esso si prefigge l’obiettivo di affrontare le sfide urgenti legate alla dispersione scolastica, all’inattività e all’occupazione precaria dei giovani nella Regione del Veneto.
Il progetto renderà il territorio protagonista nel ridurre queste problematiche mettendo in atto una collaborazione tra enti locali, istituzioni e altri attori sociali della cosiddetta “comunità educante” per creare opportunità concrete tramite azioni integrate di reinserimento lavorativo per i giovani in condizione di fragilità, incluso un sostegno educativo e di orientamento. Nella definizione dell’area territoriale di intervento la provincia di Rovigo, con i comuni limitrofi di Boara Pisani (PD) e Legnago (VR) e l’asse pedemontano che collega Vicenza fino a Belluno – sono stati ponderati diversi fattori strategici che contribuiranno in modo significativo alla riuscita e all’efficacia delle nostre azioni. La scelta è motivata da un’analisi approfondita delle dinamiche locali, situazioni giovanili “similari” e delle reti di collaborazione già esistenti e da potenziare. Le azioni proposte mirano ad integrare le nuove competenze professionali richieste al giorno d’oggi da un mercato del lavoro sempre più digitale con la valorizzazione dell’unicità dei giovani e delle loro abilità personali, tramite azioni mirate, lavorando sull’autoefficacia e motivazione per guardare la realtà con occhi nuovi.

DESCRIZIONE DEL BANDO
I proponenti di ciascuna idea selezionata dalla commissione istituita ai sensi del punto X comporranno il gruppo classe del laboratorio formativo della durata di 28 ore finalizzato a sviluppare l’idea in un piano esecutivo (project work) e relativo budget (max 5.000 euro ad idea).
Il budget assegnato è finalizzato alla realizzazione concreta del progetto, accompagnata da esperti e dall’equipe di animazione territoriale del progetto.
Oltre ai giovani proponenti, saranno coinvolti ad aiutare a realizzare le idee anche partner esterni al progetto, specializzati nel terzo settore e focalizzati sul supporto ai giovani in situazioni di fragilità. Questo coinvolgimento contribuirà a espandere la rete di stakeholders e promuovere future sinergie/ collaborazioni.
Per facilitare la frequenza, è prevista l’erogazione di un’indennità di frequenza pari € 3,50/ora per ogni ora effettivamente frequentata in presenza a fronte di una frequenza minima del 70% del monte ore totale (eventuale FAD + presenza).

DESTINATARI DEL BANDO
Il bando è rivolto a proposte avanzate da giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni che si trovano in condizioni di disoccupazione ai sensi dell’articolo 19 del D. LGS. 150/215 e dell’articolo 4 comma 15 quater del Decreto Legge 26/2019, ed inattivi.

Il bando seleziona cinque giovani rispondenti alle caratteristiche sopraindicate.

Sono inoltre considerati requisiti preferenziali ai fini della selezione le seguenti caratteristiche:
– Essere in possesso della Patente B.
– Possedere adeguata conoscenza del contesto territoriale della provincia di Vicenza, della provincia di Treviso e della provincia di Belluno.
– Avere esperienze pregresse, anche in ambito associativo, nel Terzo Settore con focus sul supporto ai giovani in situazioni di fragilità.
– Avere esperienze pregresse nell’ambito della musicoterapia di gruppo, nonché nell’organizzazione di eventi, anche musicali.
– Avere conoscenze nell’ambito della teoria musicologica e degli strumenti musicali, anche ai fini dell’esibizione pubblica.

REQUISITI DELLE PROPOSTE
La proposta deve riguardare un ambito territoriale inerente alle province di Treviso e Belluno, valorizzandone le eccellenze territoriali in riferimento al coinvolgimento e alla partecipazione attiva della fascia giovanile della popolazione.
La proposta deve riguardare il coinvolgimento di ulteriori giovani disoccupati o inattivi, sia minori in dispersione scolastica, sia maggiorenni under 30 in stato di disoccupazione ai sensi dei suindicati riferimenti normativi.

Output obbligatori:
– Piano esecutivo della proposta

IMPORTO DEL BANDO
Per finanziare l’attività di implementazione del piano esecutivo, è previsto un ammontare complessivo lordo di € 5.000,00 (cinquemila/00 euro). Tutti i costi da sostenere nell’ambito dell’implementazione del piano esecutivo di cui al punto 2 sono da intendersi ricompresi nell’ammontare suindicato.

MODALITÀ DI SELEZIONE
La selezione delle proposte avverrà attraverso la valutazione del loro piano dettagliato unitamente all’abstract del progetto.

PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE
I candidati dovranno far pervenire la candidatura all’indirizzo e-mail marcocassini@foraction.it dal 31/05/2024 al 28/06/2024, con indicato quale «OGGETTO: Candidatura Co-progettazione giovanile per valorizzare il territorio» allegando i seguenti documenti:
– Descrizione sintetica del progetto da sottoporre (max. 500 parole);
– Fotocopia fronte e retro in carta semplice di un documento di identità in corso di validità
– Per i cittadini di Paesi non appartenenti all’Unione Europea, autocertificazione relativa a cittadinanza e permesso di soggiorno.
I predetti requisiti debbono essere posseduti e riferiti alla data di scadenza del bando.

For Action SRLS si riserva di poter effettuare gli opportuni accertamenti in merito alla documentazione fornita dai candidati. Ferme restando le sanzioni penali di cui all’art. 76 del D.P.R. 445/2000, le dichiarazioni false, l’indicazione di dati non corrispondenti al vero e l’uso di atti falsi, determineranno l’automatica esclusione dell’interessato al corso e la perdita di tutti i benefici eventualmente conseguiti.

COMMISSIONE DI SELEZIONE
Le candidature saranno esaminate da un’apposita Commissione composta da tre referenti progettuali la cui esperienza è comprovata nell’ambito dell’area educativo/formativa. Il giudizio della Commissione è insindacabile.

SELEZIONE DEI CANDIDATI
In data 01/07/2024 la commissione di selezione stabilirà la graduatoria di merito delle proposte presentate. I candidati verranno avvisati dell’esito di selezione tramite mail.

PUBBLICAZIONE DEI RISULTATI
I risultati della selezione verranno comunicati ai candidati in via elettronica ai recapiti email da loro forniti.
Qualora alla selezione non si riuscisse a selezionare la/il borsista di animazione territoriale, il Bando si considererà automaticamente prorogato per individuare nuovi candidate/i.

Per informazioni e iscrizioni:
mail info@foraction.it
tel. 04241760945